valledoria-territorio

Cosa fare a Valledoria e Nord Sardegna

Valledoria e dintorni

La baia dei tramonti. Il contesto geografico ideale per chi desidera rilassarsi e godere dei benefici effetti degli splendidi e pittoreschi spettacoli di luce del tramonto sul mare. Il tramonto è un appuntamento che fa da cornice ad una delle spiagge più belle e lunghe della Sardegna dove si trovano i paesi di Valledoria, La Muddizza e La Ciaccia.

Valledoria è una delle principali località residenziali e turistiche della Baia dei Tramonti. La sua popolazione è di circa 4.000 abitanti, e con le sue due frazioni di La Muddizza e di La Ciaccia offre molteplici servizi turistici nonché luoghi di intrattenimento per grandi e bambini. A Valledoria è possibile effettuare escursioni a cavallo, in bicicletta e mountai bike, trekking, gite in barca. Moltissimi inoltre sono gli sport acquatici praticabili tra cui le immersioni, lo snorkeling, il kajak, la pesca sportiva, il windsurf e il kitesurf.

La foce del fiume Coghinas è un Sito di Interesse Comunitario parte quindi della Direttiva Habitat (CE 1992/43), strategia europea per la conservazione della natura. Di notevole rilevanza sono le escursioni sulla foce del fiume Coghinas, il terzo corso d’acqua più importante della Sardegna, dove è possibile fare gite in battello e birdwhatching. La foce del fiume ospita una moltitudine di uccelli migratori e stanziali, rari e protetti. E’ possibile avvistare il Fenicottero, Cormorano dal ciuffo, Airone rosso, Falco di palude, Falco pescatore, Cavaliere d’Italia, Martin pescatore e moltissimi altri.

Le spiagge

Spiaggia di La Ciaccia è molto ampia ed è caratterizzata dai suggestivi giochi di luce creati dalla bassa marea. Si estende per circa un chilometro sino ad arrivare a Maragnani. La sabbia finissima di colore bianco la rende un vero e proprio paesaggio da cartolina.

Spiaggia di Maragnani è situata nella località Maragnani nata come insediamento in riva al mare. La spiaggia è lunga circa un chilometro e larga nel suo punto massimo 30 metri. Non è particolarmente ampia ma è indubbiamente molto caratteristica.

Spiaggia di San Pietro a Mare. L’arenile è molto ampio ed esteso e l’acqua di un azzurro intenso. La strada affianca la spiaggia rendendone agevole l’accesso. Vi sono parcheggi gratuiti e poco distanti e non mancano zone attrezzate con tavoli e panche di sosta sotto grandi alberi.

La Muddizza e La Ciaccia

La Muddizza è un paesino di circa 1100 abitanti dove la tranquillità regna sovrana. E’ situata in bassa collina, a 60 metri sul livello del mare, e dunque offre una strepitosa vista Mare su tutto il Golfo dell’Asinara, dal Borgo di Castelsardo sino all’Isola Rossa. Dista un km dalle spiagge di San Pietro a Mare, di Maragnani e di La Ciaccia, 5 km dalle Terme di Casteldoria. Il centro abitato si trova a pochi minuti dalla famosa Roccia dell’Elefante e dal Nuraghe Eni nonché dalle suggestive case delle fate (domus de janas).

La Ciaccia, altra frazione del comune di Valledoria, è un piccolo e grazioso centro abitato. Il borgo ha una spiccata vocazione turistica proprio in ragione della sua collocazione a ridosso della costa, questa caratteristica rende la località uno dei maggiori centri di continua espansione turistica.

L’Asinara

L’Asinara è un’isola situata nel nord ovest Sardegna nella provincia di Sassari, Comune di Stintino, fronte Porto Torres. La storia dell’isola è costellata di accadimenti interessanti e ricca di curiosità di particolare rilevanza. La sua storia antica vi colloca insediamenti umani a partire dal 4 millennio a.C. ma la storia più recente la vede protagonista all’inizio del 1900 e nella prima guerra mondiale in quanto sede del lazzaretto e luogo di deportazione di prigionieri di guerra principalmente austro-ungarici. Sede della colonia penale vi fu istituito il carcere di massima sicurezza con il regime di 41 bis. All’Asinara soggiornarono i giudici Giuseppe Falcone e Paolo Borsellino, a Cala d’Oliva è possibile vedere l’abitazione che li ospito con la suggestiva targa commemorativa. Da visitare la carceri, il museo del mare, l’ossario e la cappella, oltre agli innumerevoli percorsi di trekking presenti e segnati sull’isola.

Trova la casa dei tuoi sogni

Confrontare